fbpx

Nec adipiscing luctus consequat penatibus parturient massa cubilia etiam.

il cambio armadio

Il cambio armadio: come riorganizzare gli spazi senza stress.

È arrivata la primavera: è giunta l’ora del cambio armadio!

Diciamo finalmente addio a piumini e maglioni in lana e diamo il benvenuto a gonne e vestitini leggeri. Da molti il cambio armadio è visto come un momento di stress e per questo motivo si tende a posticiparlo finché non è troppo tardi!

Se fatto al momento giusto, con il mood adatto e con qualche accorgimento salva-calma, potrebbe rivelarsi non solo più facile e rapido del previsto, ma addirittura fonte di nuovo ordine (fisico e mentale).

spazi pensati su misura per riporre gli indumenti in ordine

Vediamo assieme come possiamo affrontare il cambio armadio senza stress, ecco alcuni consigli:

  • Eliminare il superfluo: liberiamo di tutti quei vestiti che ormai non vanno o non piacciono più. Se la stagione passata non li hai messi e nemmeno quella precedente è arrivato il momento di dirgli addio. Se in buono stato lo potete rivendere o donare.
  • Anche l’occhio vuole la sua parte: un guardaroba pulito, ordinato e semplificato è lo specchio di una mente altrettanto ordinata. Prendersi cura delle proprie cose, riponendole in ordine, è un toccasana anche per la nostra mente.
  • I contenitori: lo salvaspazio per eccellenza. Non possono mancare all’appello quindi: scatole colorate; scatole piccole (per accessori come borse, scarpe, cinture e foulard); scatole medie (per pantaloni, gonne, eccetera). Poi ovviamente quelle in formato maxi. Nelle scatole grandi potrete mettere tutte le cose voluminose come coperte e giubbotti.
    Consiglio: in fase di riordino prendete 4 scatole, su una scriveteci “da buttare”; sull’altra “da regalare”; sull’altra ancora “in dubbio” e nell’ultima “da sistemare”.
  • Two is meglio che one: fate il cambio armadio in compagnia, trasformerete così un momento stressante in un momento di convivialità.
  • Svuotare tutto! La tentazione di fare uno scompartimento alla volta per evitare troppo scompiglio è forte. Ma resistetele! Svuotate tutti i cassetti e gli armadi, poi riponete tutto sul letto, ben visibile. (il metodo Marie Kondo insegna). Dividete gli abiti per tipologia: avendo tutto sott’occhio saprete meglio come riordinare.
  • Riorganizziamo al meglio gli spazi: una volta svuotati armadi e cassettiere riorganizzateli con l’aiuto di scatole, separatori, sacchetti. In questo modo riusciremo a “muoverci” meglio all’interno della cabina.

Spesso, nell’organizzazione degli spazi della casa, la differenza la fa l’armadio. La suddivisione degli spazi, il tener conto delle diverse necessità permettono poi una più semplice riorganizzazione con il cambio armadio.

Abbiamo realizzato tutta un’armadiatura su misura per una deliziosa camera dalle pareti rosa shocking o rosa magenta dove il bianco rende la camera da letto elegante per una stanza delicata, dove poter trascorrere ore del giorno a studiare, leggere ed incontrare le amiche del cuore.

Adesso non resta che riempire gli spazi seguendo i nostri consigli con scatole grandi, piccole, colorate per tutti gli indumenti, per i capi spalla, per le maglie, gonne e pantaloni.

E tutto sarà naturalmente più divertente in compagnia.

Se desideri maggiori informazioni non esitare a contattarci

Puoi rimanere aggiornato su tutti i nostri lavori seguendoci sui nostri canali social
Facebook: @falegnameriamedusa
Instagram: @falegnameria_medusa